Festival del vino e della sensualità | dal 17 al 19 marzo 2017 presso il csoa Forte Prenestino | Roma
17 - 18 - 19 MARZO 2017

Pink Puffers

Pink Puffers

DOMENICA 19 MARZO | ore 18.00 _ CONCERTO piazza sinistra

Matteo “Zippo” AcclavioSax
Andrea FusacchiaSax
Andrea PalombiniTromba
Claudio Montalto Tromba
Ivan RadicioniTromba
Sigismondo FabianiTrombone
Warren VarnelliTrombone
Gigi PagnottaSousaphone
Simone PhunkDrum
Marco LandrianiDrum
ManlioProfeta Ispiratore

I Pink Puffers Drum & Brass Phunk Band, visti da lontano, sono una brass band, ma un occhio esperto capisce che, piucchealtro, non è così: da davanti è un conto, da dietro un altro, da destra e da sotto un altro ancora; da fuori non fanno del male a nessuno, ma chi ci è entrato dentro non è più tornato. I Pink Puffers sono musicisti a fiato e a percussione, ma non necessariamente in quest’ordine. Si possono dividere in due gruppi: gli strumenti e le persone, cioè sassofoni, sousaphoni, trombe, tromboni e percussioni.

I Pink Puffers sono una brass band la cui origine è discussa e chiacchierata, ma fonti certe fanno risalire la fondazione alla fine del 2005, come quintetto di tromba sax, trombone, tuba e batteria. Dopo un solo anno di concerti cominciano a espandersi, si costituiscono in Democrazia Dittatoriale con ordinamenti medico legali e religione pagana e inizia una campagna arruolamento che, in breve, porta a 13 il numero perfetto, così armato: tre sax, due trombe, due tromboni, tre tube e tre percussioni; schierati in due file, cavalleria esclusa, tutti compatti cominciano ad avanzare per conquistare la città e a marciare sopra a tutto e a spostarsi da una parte e dall’altra e a entrare dentro le case, e dentro i locali della città, nei club, nei centri sociali, nei vicoli e nelle piazze, sui ponti e sui palchi, per terra e per mare e dovunque sia impossibile andare e a ballare addosso alla gente a volumi sparati e vestiti e acconciati di rosa spinto e armonizzati in tonalità forti e proibite, appostati in posizioni scomode e strategiche. Il risultato è una vera e propria Marching Band che, dal 2006, si muove alla conquista di territori sempre più vasti in tutta Italia, Europa (Festival de Fanfares di Montpellier) e Stati Uniti (New York, Honk Festival di Boston), sulla scia della tradizione americana e delle storiche brass band statunitensi come la Young Blood Brass Band o la Dirty Dozen Brass Band, di cui hanno aperto il concerto al loro arrivo in Italia.

I Pink Puffers sono una brass band che si ispira, quindi, al funk genetico delle brass band americane, modificato però dalle deviazioni e perversioni rock in cui sono nati, crescuiti e sopravvissuti la maggior parte dei musicisti Pink Puffers, e non solo. Il risultato è un genere che non è Punk e non è Funk, ma è PHUNK; un genere che va dal soul all’heavy metal, passando per il jazz e l’hard rock senza nessun limite o pregiudizio raziale. Unica condizione è che ci vuole fiato!

pinkpuffers.com

Pink Puffers Facebook